Questo sito utilizza cookies
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
×
 x 

0


Primus - Antipop

Vinile 180g, 2 Lp, Album | Etichetta: Ims-Interscope

Prezzo (IVA inc.): 30,00 €
Sconto applicato:
Descrizione

Vinile 180g, 2 Lp, Album | Etichetta: Ims-Interscope | Anno Uscita: 2018 | Genere: Funk Metal | 2 LP 13 Brani

La confezione Include un Voucher per scaricare l'Album in versione MP3


ARTISTA: Primus

ALBUM: Antipop

ETICHETTA: Ims-Interscope

FORMATO: Vinile, 2 Lp, Album

DATA USCITA: 14/12/2018

GENERE: Funk Metal

BRANI:

1. Intro - 0:17
2. Electric Uncle Sam - 2:56
3. Natural Joe - 4:12
4. Lacquerhead - 3:49
5. The Antipop - 5:33
6. Eclectic Electric - 8:34
7. Greet the Sacred Cow - 5:10
8. Mama Didn't Raise No Fool - 5:04
9. Dirty Drowning Man - 4:48
10. Ballad of Bodacious - 3:28
11. Power Mad - 3:42
12. The Final Voyage of the Liquid Sky - 5:39
13. Coattails of a Dead Man - 9:57

"Si vede in Antipop l’ultimo contributo di Brian “Brain” Mantia, batterista alla sua terza collaborazione estensiva, rese Antipop più arrabbiato, comunque non privo del tradizionale senso dell’humor caratteristico dei Primus, ma più metal in senso tradizionale. Su queste 13 tracce pesa lo stile di alcune “guest star” ed una produzione musicale orientata verso un’audience radiofonica, figlia degli anni ’90 e del nu metal. Infatti le 3 tracce scritte con la collaborazione di Tom Morello, si avvicinano indubbiamente allo stile dei Rage Against The Machine (che non possono raggiungere senza il cantante Zac de la Rocha…), mentre il contributo nei testi ed al mellotron di Tom Waits porta la sua amara ed oscura firma. Perfino Les Claypool ci tiene a contenere l’esuberanza del suo basso, come rinchiuso in una gabbia antimaterica che a volte apre per scatenarsi in micro soli, vedi Natural Joe. D’altro canto quest’album ha un sound molto potente e “live”, nonostante sia stato registrato in studio ed indubbiamente in ambienti separati, questo star team ha raggiunto un suono compatto, le tracce non presentano favoritismi ed ogni ospite è a suo agio con il resto della band. Morello si fa onore con i suoi soli e per la chitarra di Electric Uncle Sam e come sempre i testi di Tom Waits sono malati ed intriganti. Claypool suona uno speciale basso preparato per lui apposta dal maestro liutaio Carl Thompson, the AntiMatter bass."
credit by RockGarage